Amarsi

Un processo in 6 passi per Amarsi consapevolMente

Amarsi, molto semplice dire a qualcuno che deve “Amarsi” molto meno semplice descrivere come “Amarci”. Viviamo in un perenne stato di ipnosi collettiva dove regole sociali, famigliari e religiose manipolano i nostri pensieri.

Le stesse scritture sacre come nei vangeli che ci insegnano :

Ama il prossimo tuo come te stesso

Ma realmente a quanti di noi è stato insegnato ad amarsi? Tante e tali sono le aspettative nei confronti del mondo esterno che troppo spesso ignoriamo la nostra voce.

Passi Spiaggia Sabbia - Foto gratis su Pixabay

Impara e pratica questi sei passaggi per iniziare gradualmente ad amarti di più ogni giorno:

1 passo: devi assumerti la responsabilità dei tuoi sentimenti.

Il primo passo è seguire consapevolmente il respiro per diventare presente nel tuo corpo e abbracciare tutti i tuoi sentimenti. 

Si tratta di andare verso i tuoi sentimenti ed amarsi piuttosto che scappare da loro con varie forme di abbandono.

. Rimanere troppo focalizzato sui pensieri.

. Giudicare te stesso.

. Perdere la consapevolezza del qui ed ora.

Esercizio di respirazione a ritmo lento con il metodo Wim Hof

2 Passo: entra e ascolta.

Impegnati a conoscere e riconoscere le tue emozioni, anche quelle dolorose, in modo che tu possa muoverti verso un intima consapevolezza di te stesso.

3 Passo: scopri le tue false credenze.

E’ un processo di esplorazione profondo e compassionevole, di apprendimento delle tue credenze e del tuo comportamento e di ciò che sta accadendo che potrebbe causare il tuo dolore. 

Chiedi, al tuo bambino interiore : “Cosa sta causando sentimenti dolorosi di ansia, depressione, senso di colpa, rabbia, solitudine o vuoto?” Permetti alla risposta di venire da dentro, dal tuo sè e dai tuoi sentimenti.

Una volta che capisci cosa stai pensando o facendo che sta causando questi sentimenti, chiedi al tuo ego le paure e le false credenze che portano ai pensieri e alle azioni di autoabbandono ed amarsi senza più riserve.

4 Passo: avvia un dialogo con il tuo sé superiore.

Non è così difficile amarsi e connettersi con intenzione alla tua guida superiore. La chiave è essere aperti a imparare ad amare te stesso. Le risposte possono arrivare al di là dello spazio o del tempo. 

Possono venire in parole o immagini o nei sogni. Quando il tuo cuore sarà aperto all’apprendimento, le risposte arriveranno.

5 Passo: inizia ad amarti.

A volte le persone pensano di “amarsi” come un sentimento da evocare. Un buon modo per guardare all’amare te stesso è enfatizzare l’azione: “Cosa posso fare per amare me stesso?” piuttosto che “Come posso provare amore per me stesso?”

A questo punto, ti sei già connesso al tuo dolore, sei passato all’apprendimento, hai iniziato un dialogo con i tuoi sentimenti e hai attinto alla tua guida spirituale

Il passo 5 implica l’esecuzione di una delle azioni guidate dal cuore che hai identificato nel passo 4. Per quanto piccole possano sembrare all’inizio, nel tempo queste azioni si amplificano.

6 Passo: ricomincia se necessario.

Dopo aver intrapreso l’azione amorevole, controlla i tuoi pensieri, la tua rabbia e la tua vergogna si stanno rimarginando. In caso contrario, torna indietro attraverso i passi fino a scoprire la verità e le azioni amorevoli che ti portano pace, gioia e un profondo senso di valore intrinseco.

Col tempo scoprirai che amarci migliora tutto nella tua vita: le tue relazioni, la tua salute e il tuo benessere, la tua capacità di manifestare i tuoi sogni e la tua autostima. 

Amarci e connettersi con se stessi è la chiave per essere in grado di amare e connettersi con gli altri e creare relazioni. 

Amarci è la chiave per creare una vita appassionata, realizzata e gioiosa.

Amarsi un po’
È come bere
Più facile
È respirare
Basta guardarsi e poi
Avvicinarsi un po’
E non lasciarsi mai…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *