Connettersi all’anima in 3 passi

3 Passi per connettersi all’anima

Tutti parlano di connettersi con la propria anima o con il proprio sé superiore, ma come ci si sente davvero?  Come fai a sapere quando ti stai connettendo con la vera essenza di Te? Per riconoscere la tua anima è essenziale comprendere il tuo vero essere interiore e attraverso questa scoperta sarai in grado di allinearti con il tuo scopo, le tue passioni e ciò che ti fa sentire realmente connesso al significato più profondo del tuo viaggio in questa vita.

Qual è l'anima e dov'è, l'anima inquieta? Che cosa significa?

Non è necessario raggiungere l’illuminazione o passare ore a praticare la meditazione, la tua anima è sempre a disposizione come strumento di guida e supporto.

Presenza e consapevolezza ti consentono di amarci e percepire il mondo nelle molteplici sfumature emotive ed energetiche, inoltre svilupparai la capacità di connetterti profondamente con le altre persone creando un campo potente di sinergie empatiche.

Tutto è energia in terza dimensione.

La tua anima è infinita, è senza tempo, ti sostiene vita dopo vita.

Tre passi semplici e potenti per connettersi all’anima.

Primo passo

Senza pensarci troppo fai un elenco delle cose che ami, ad esempio:  “famiglia, crostate al limone, domenica mattina, ecc …”

Se desideri davvero scavare in profondità punta a scrivere 100 cose poiché a questo punto è molto probabile che scriverai indotto da uno stato di autoipnosi ,che ti consentirà di accedere in profondità verso la tua anima.

Tutte le cose scritte in questo elenco, specialmente le prime parole e le ultime parole, sono modi in cui il tuo spirito viene nutrito. Queste parole sono il modo in cui la tua anima si sente viva e allineata. Più dai alla tua anima le cose che ama, più forte diventa e più ti sentirai connesso ad essa.

Il Corpo e l'Anima

Secondo passo

Trascorrere del tempo nella natura ed essere davvero profondamente presenti e connessi con tutta la bellezza intorno che si manifesta per noi e attraverso noi, è un atto psicomagico che ti aiutartà a mettere in prospettiva la tua vita e a calmare la tua mente, soprattutto se sei stressato, preoccupato o ansioso.

Mentre sei nella natura, prenditi un momento per osservare i tuoi sensi:

Cosa stai ascoltando, vedendo, annusando, assaporando e sentendo? 

Una volta che hai canalizzato i tuoi cinque sensi, vai più in profondità, ascolta attentamente il messaggio del sé superiore

Qual’è il messaggio della tua anima?

Ricerche di Vita

Terzo passo

La meditazione è un modo fantastico per entrare in contatto con la tua anima e sbloccare definitivamente le tue potenzialità.

Ecco una meditazione di base sulla connessione dell’anima:

  • Siediti in una posizione comoda con gli occhi chiusi.
  • Porta la tua consapevolezza al tuo corpo e al respiro. Inspira ed espira profondamente dalla pancia per 5-6 volte.
  • Inizia a percepire lo spazio e l’immobilità che circondano il tuo corpo. Non giudicare, osserva.
  • Se vengono fuori dei pensieri, non resistergli, lascia semplicemente che passino senza lasciarti trasportare. Immagina i tuoi pensieri come foglie che galleggiano lungo un ruscello, sono lì, ma li stai solo guardando, osservandoli mentre passano.
  • Continua a notare lo spazio che è dentro di te, usa il respiro per aumentare lo spazio dentro e intorno al tuo corpo. Se aiuta, puoi immaginare questo spazio come una luce bianca che riempie te e lo spazio intorno a te.
  • Entra in questo spazio, lascia che tutto il tuo corpo e la tua mente scendano in profondità ,usa ogni inspirazione ed espirazione per guidarti.
  • Una volta che senti una connessione con questo spazio, potresti iniziare a sentire formicolio o il dolce ronzio della tua anima.
  • A questo punto chiedi alla tua anima che ti guidi in un processo di consapevole guarigione o di manifestarsi più chiaramente attraverso la vita.
  • Osserva cosa inizia ad accadere dentro di te ora. Tutte le esperienze saranno diverse, quindi resta aperto a ciò che la tua anima ti sta comunicando.
  • Termina la mediazione tornando dolcemente alla consapevolezza del tuo corpo fisico e aprendo gli occhi.

Potrebbe essere necessario praticare questa meditazione alcune volte per vedere davvero i benefici. 

Per accedere più rapidamente allo “stato amplificato di coscienza” può essere d’aiuto ascoltare un suono calibrato a 432 Hz altrimenti noto come LA di Verdi.

Inizia con 15 minuti al giorno e prosegui fino a 30 minuti.

C’è uno spettacolo più grandioso dell? IO ed è l’ ANIMA.

Vivere e condividere la vita evolvendoci è parte del nostro cammino, possiamo percorrere un tratto di sentiero insieme.

Seguimi!

https://www.facebook.com/M.Sparacia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *